giovedì, 22 Ottobre 2020

Cinque ufficializzazioni per il Città di Varese: Lassi, Petito, Snidarcig, Baek e Mamah

Il Città di Varese ufficializza gli arrivi del portiere classe 2000 Marco Lassi (provenienza Vigor Carpaneto), del difensore classe 2002 Davide Petito (dal Renate), dei centrocampisti nativi del 2001 Paolo Snidarcig e Se-Hyun Baek (entrambi dall’Udinese) e dell’attaccante ’98 Kenneth Obinna Mamah nella scorsa stagione al Lucera.

Marco Lassi, nativo di Sondrio il 12 ottobre 2000, è reduce da due campionati di Serie D con le maglie del Sondrio (club con il quale ha militato fin dal settore giovanile) nel 2018/19 e con quella della Vigor Carpaneto nella scorsa stagione. Venti le presenze con la maglia dei valtellinesi, ventuno con i piacentini in ventiquattro giornate di campionato.

Davide Petito, nato a Foggia il 5 marzo 2002, può essere impiegato sia come centrale che come laterale sinistro. Cresciuto nel settore giovanile della Vis Nova Giussano approda all’Inter nel 2016/17 per disputare il campionato Allievi Under 16. La stagione successiva, il 2018/19, l’Inter lo cede in prestito al Renate, club dove in due anni è tra i protagonisti prima nel campionato Under 17 (vice-campione d’Italia dopo il ko ai rigori nella finalissima con il Pordenone) e poi in Berretti. Nella prima stagione, quella in Under 17, realizza 4 reti in campionato.

Paolo Snidarcig, nato a Udine il 10 settembre 2001, ha compiuto tutto il percorso giovanile nella squadra della sua città dai campionati Giovanissimi fino alla Primavera dove, nella stagione 2018/19, è stato alle dipendenze proprio di David Sassarini. Nel 2019/20 l’approdo al Torino e, poi, a metà stagione, è tornato a vestire il bianconero dell’Udinese.

Se-Hyun Baek, centrocampista coreano nato il 7 settembre 2001, dal 2013 fino alla scorsa stagione ha militato nell’Udinese. Percorso completo con il club friuliano dove, così come Snidarcig, nel 2018/19 è stato allenato da Sassarini nel campionato di Primavera 1. Nella scorsa stagione, in Primavera 2, Se-Hyun è sceso in campo 7 volte fino al momento dell’interruzione della stagione per complessivi 564 minuti.

Kenneth Obinna Mamah è un ulteriore rinforzo per il reparto offensivo: nato ad Enugu (Nigeria) il 5 maggio 1998, Mahah ha fatto l’esordio nei campionati italiani la scorsa stagione con la maglia dei pugliesi dello Sport Lucera in Prima Categoria. Il club, anche grazie alle sue prestazioni, è riuscito ad aggiudicarsi la vittoria del campionato che è valso l’approdo in Promozione.

Queste le prime dichiarazioni dei giocatori dopo aver firmato

Lassi: «Arrivo a Varese dopo due stagioni tra Sondrio e Vigor Carpaneto che, per me, sono state molto importanti. Speriamo di fare bene come squadra e confido di dare il mio apporto per il raggiungimento degli obiettivi».

Petito: «Innanzitutto ringrazio il Città Varese per avermi dato questa opportunità ed aver creduto in me. So di giocare in una piazza molto importante e questo è per me un onore, in più potermi confrontare con calciatori di grande esperienza sarà un ottimo modo per migliorare».

Snidarcig: «L’obiettivo è fare bene come squadra e, visto che per me sarà la prima esperienza tra i grandi, anche a livello personale. Il mister l’ho già avuto a Udine e quindi conosco la sua idea di calcio e cosa ci chiede».

Baek: «Varese rappresenta una bella opportunità. In queste settimane ho visto davvero un bell’ambiente e tanti giocatori dai quali posso solo che imparare».

Mamah: «Con i compagni e lo staff mi sono trovato subito bene: spero di dare il mio contributo al Città di Varese».

Sponsor

I nostri Social

1,897FansMi piace
569FollowerSegui
33FollowerSegui
129IscrittiIscriviti