giovedì, 21 Gennaio 2021

Ezio Rossi incontra la stampa all’antivigilia di Legnano: «Dobbiamo fare il meglio possibile»

Primo incontro con la stampa da parte dell’allenatore Ezio Rossi che, a partire da questa settimana, ogni venerdì sarà a disposizione dei giornalisti per mezzora prima dell’allenamento.

L’allenatore ha analizzato la partita di Casale di mercoledì pomeriggio e parlato dell’impegno che attende la squadra domenica al “Mari” di Legnano: «Domenica affronteremo una squadra che è candidata alla promozione e con giocatori importanti: il Legnano è un avversario diverso rispetto al Casale visto che hanno potenzialità importanti sul fronte offensivo e giocatori di livello per la categoria. L’obiettivo è quello di fare il meglio possibile. Voglio vedere una squadra che ha voglia di risalire da questa situazione: nel calcio a volte si risale un po’ per volta e altre si fanno gli exploit».
«A Casale ho visto una risposta agonistica buona perché la squadra ha tenuto il campo fino al novantesimo. Magari a livello psicologico c’è da lavorare».

Capitolo assenze, che in queste prime sette giornate di campionato hanno avuto un ruolo determinante: «Recupereremo solo Viscomi, gli altri non giocatori non saranno recuperati».

Fino al 23 dicembre il Città di Varese sarà impegnato nel doppio impegno settimanale mercoledì-domenica, circostanza che Ezio Rossi ha commentato così: «Con questo ritmo i tempi per lavorare sulle idee sono pochi: sembra quasi di vivere un ritiro dove si fanno tante partite ravvicinate».
«Se non c’è spirito da battaglia non vai da nessuna parte: ho fatto quattro campionati di Serie D da allenatore e non ho visto molte squadre spettacolari. Serve cattiveria agonistica, se a quella poi si riesce ad abbinare il gioco allora c’è anche la possibilità per divertirsi».

Sponsor

I nostri Social

2,509FansMi piace
1,334FollowerSegui
43FollowerSegui
183IscrittiIscriviti