martedì, 26 Gennaio 2021

Ezio Rossi prima della partenza per Lavagna: «Voglio orgoglio e spirito per una grande partita»

Il Città di Varese, tre giorni dopo la sconfitta casalinga con la Sanremese, domani si appresta a chiudere il 2020 allo stadio “Edoardo Riboli” di Lavagna contro la Lavagnese, compagine che occupa la nona posizione in classifica con 13 punti nelle 8 gare disputate. 

L’allenatore Ezio Rossi presenta così la sfida: «Domenica con la Sanremese è arrivata una sconfitta pesante e giocare dopo tre giorni è il modo migliore per farsi passare l’arrabbiatura. Spero che si trovino l’orgoglio e lo spirito per giocare una grande partita: questo il mio auspicio, spero che le parole trovino riscontro nei fatti in campo». 

Domenica, dopo la Sanremese, si era parlato di “fragilità caratteriale” della squadra e di una salvezza da raggiungere: «Vedo tanta buona volontà da parte di tutti ma dentro bisogna avere qualcosa in più, altrimenti è tutto più difficile. Mancano trenta partite, bisogna entrare nell’ottica che bisogna fare quaranta punti». 

Sugli avversari della Lavagnese: «Giocano 4-3-3 e sono in ottima salute visti i risultati positivi che hanno fatto nell’ultimo periodo. Sono una squadra rodata con dei giocatori che giocano assieme da molto tempo». 

Sponsor

I nostri Social

2,604FansMi piace
1,427FollowerSegui
43FollowerSegui
192IscrittiIscriviti