martedì, 26 Gennaio 2021

L’analisi di Ezio Rossi dopo la partita: «Visto lo spirito che volevo»

Dopo la partita con la Lavagnese l’allenatore Ezio Rossi ha elogiato la squadra: «Finalmente ho visto lo spirito giusto, quello che volevo. Il pareggio è giusto ma dispiace per certi versi per come è andata visti i due gol mancati con Capelli e Minaj nel secondo tempo sull’1-0. Mi è piaciuto l’atteggiamento dove tutti si aiutavano e soffrivano per raggiungere l’obiettivo. Ho avuto le risposte che volevo da tanti giocatori: Minaj, ad esempio, senza l’errore del possibile 2-0 avrebbe rasentato la perfezione».

Riguardo al cambio di modulo (4-2-3-1 dopo la doppia uscita con il 4-3-3), Ezio Rossi ha detto: «Quando non hai un attaccante fisico devi adattarti. I trequartisti hanno dato un aiuto prezioso a Guitto e in quel ruolo voglio più quantità che qualità, cosa che possono fare Baek, Capelli, Scampini e Disabato».

Sponsor

I nostri Social

2,604FansMi piace
1,427FollowerSegui
43FollowerSegui
192IscrittiIscriviti