domenica, 28 Novembre 2021

E-Sport, il capitano Sabatino Guarino: «Grazie a tutti. L’anno prossimo vogliamo fare ancora meglio»

Vice-campioni d’Italia E-SerieD e nelle prime otto di Coppa Italia, competizione che si concluderà domenica 27 giugno a Vicenza alla quale partecipano anche le società professionistiche.
Per il Città di Varese, che proprio in questa stagione si è affacciato nel mondo degli E-Sport,  i motivi per essere soddisfatti di quanto fatto dai nostri ragazzi sono tanti. Sabatino Guarino, capitano della squadra, traccia il bilancio della stagione: «Dispiace perché almeno una delle due competizioni avremmo potuto vincerla. Ora stacchiamo la spina per qualche settimana e poi cominceremo a prepararci per la nuova stagione: conosciamo il nostro valore e siamo pronti a dimostrarlo anche la prossima stagione».
È stata un’annata lunga per i nostri players che hanno disputato complessivamente 48 partite tra Round 1, playoff, final-eight Scudetto e Coppa Italia: «Quando siamo partiti non mi aspettato di arrivare così in fondo. Siamo una squadra forte e lo si è visto anche dalle statistiche individuali visto che nella top 11 di fine anno ben sette sono del Città di Varese».
Stagione memorabile dal punto di vista dei risultati e delle emozioni, come quella vissuta da Sabatino Guarino e Andrea Babbi domenica 13 giugno in occasione della partita della prima squadra con il Bra: i due players hanno potuto vedere da vicino lo Stadio “Franco Ossola” dove hanno ricevuto il meritato tributo della società e della tifoseria. «Quel giorno avevamo l’ansia sia io che Babbi. È stato bello essere premiati in campo e incrociare i tifosi che ci conoscevano e ci facevano i complimenti anche fuori dallo Stadio».

Sponsor

I nostri Social

3,623FansMi piace
2,271FollowerSegui
43FollowerSegui
348IscrittiIscriviti