giovedì, 21 Ottobre 2021

L’Under 19 raggiunta sul pari in pieno recupero dalla Casatese

Un pareggio con una buona dose di rimpianti per l’Under 19 che, a Casatenovo, viene fermata sul 2-2 al secondo minuto di recupero. Un match combattuto, con il Città di Varese che dopo il vantaggio di Marangoni ha sprecato un paio di occasioni per lo 0-2 prima di incassare il pareggio alla prima sortita lecchese. Nella ripresa, quando la Casatese pareva padrona del campo è stato Marangoni su palla inattiva a realizzare l’1-2 ma nel recupero è arrivata la doccia fredda con Rizzo.

Nel Città di Varese, che non dispone di Sofio causa infortunio, c’è la prima gara ufficiale della stagione per Alessandro Gibertoni: il terzino classe 2003 ex Lecco sta recuperando dai postumi dell’infortunio e – così come avvenuto settimana scorsa per Donato Disabato – è impiegato con l’Under 19 Nazionale per mettere minuti nelle gambe. 4-3-3 l’assetto varato da Gianluca Porro che schiera davanti a Vono la linea composta da Gibertoni-Alessandro Romano-Bertuzzi-Storti; in mediana accanto a Fierza spazio a Petrella e Marangoni mentre davanti la batteria offensiva è composta da Coratella, Romito e Ritondale.

La partenza è tutta di marca Città di Varese che, soprattutto dalla corsia sinistra, riesce a trovare una possibile chiave di volta con Storti e Ritondale. Pochi minuti e i due giocatori sono subito protagonisti: Ritondale trova spazio e va, Storti è perfetto nella sovrapposizione e Fierza, dal limite, conclude a botta sicura trovando la grande risposta del portiere di casa Trabattoni. Pochi istanti più tardi è Storti, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, a provare da distanza ravvicinata ma è murato. Il vantaggio del Città di Varese arriva al dodicesimo ad opera di Marangoni con un tocco sotto misura in area piccola sul corner battuto da Ritondale. Vantaggio meritato che potrebbe incrementarsi nei minuti successivi quando, soprattutto in campo aperto, il Città di Varese ha mostrato di poter far male ma il portiere di casa Trabattoni ha alzato la saracinesca su Ritondale (14’ e 25’) e Coratella (22’). Occasioni non concretizzate che si sono pagate alla mezzora quando la Casatese, alla prima vera sortita offensiva, trova il pareggio con Ruscelli sull’imbucata col contagiri di Riboldi.

Nel secondo tempo, dopo la combinazione lecchese tra Coscarella-Saracino che è disinnescata dall’uscita bassa di Vono, il Città di Varese va vicino al nuovo vantaggio con Storti che conclude decentrato trovando la pronta risposta di Trabattoni. Casatese nuovamente pericolosa all’ottavo con il capitano Ruscelli ma Vono, in uscita, è superlativo nel blindare la porta. Nel secondo tempo la Casatese alza i giri del motore, controlla il gioco e abbozza conclusioni da fuori area con Ruscelli (fendente rasoterra che lambisce il palo), Lena e Redaelli. Il Città di Varese serra le fila, stringe i denti e festeggia il 2-1 con Alessandro Romano che, in area piccola, trova il guizzo giusto sugli sviluppi di una palla inattiva dopo che, pochi istanti prima, Storti aveva concluso alto dall’area piccola. La Casatese risponde dopo pochi minuti con Coscarella (trova il gol con il rasoterra ma l’arbitro aveva fermato il gioco pochi istanti prima) e Lena in girata ma è murato. Partita che resta viva, con la Casatese che prova a caricare a testa bassa e il Città di Varese a provare con i lanci lunghi a cercare la velocità di Ritondale e Coratella, con Trabattoni costretto ad uscire ben oltre il limite dell’area per evitare pericoli. Nel recupero la Casatese trova il pareggio dopo un flipper in area con Redaelli ma un minuto più tardi è stato Ritondale ad avere il pallone del 2-3.

CASATESE-CITTÀ DI VARESE 2-2
RETI: 12’ Marangoni (V), 31’ Ruscelli (C), 20’ st Romano Alessandro (V), 47′ st Rizzo (C).
CASATESE (3-5-2): Trabattoni, Morganti, Borrelli, Aquilino (3’ st Redaelli), Fattorillo, Biscotti, Ruscelli, Coscarella (39′ st Rizzo), Saracino (45′ st Wakira), Lena, Riboldi (23’ st Vaghi). A disp. Cavo, Leone, Manganaro, Copellino, Piantoni. All. Borghi.
CITTÀ DI VARESE (4-3-3): Vono, Gibertoni (19’ st Franco), Storti, Fierza (32’ st Municchi), Bertuzzi, Romano Alessandro, Coratella, Petrella, Romito (47′ st Smaci), Ritondale, Marangoni (25’ st Casari).
A disp. Venditti, Cornelli, Volpi, Venditti, Diani. All. Porro.
ARBITRO: Crespi di Busto Arsizio.
ASSISTENTI: Casiraghi di Seregno e Greco di Seregno.

Sponsor

I nostri Social

3,536FansMi piace
2,148FollowerSegui
43FollowerSegui
333IscrittiIscriviti