venerdì, 21 Gennaio 2022

Città di Varese-Casale, la presentazione di Ezio Rossi: «Siamo in tanti e tutti devono saper remare dalla stessa parte»

Domani alle 14:30 al “Franco Ossola” è in programma Città di Varese-Casale, gara della diciassettesima giornata del campionato di Serie D. Per il Città di Varese, reduce da tredici punti nelle ultime cinque uscite, c’è la volontà di proseguire la striscia positiva per restare nelle zone alte della classifica e per “salutare” il pubblico dell’Ossola per il 2021 visto che si tratta dell’ultima sfida casalinga prima delle festività natalizie.

L’allenatore Ezio Rossi, alla vigilia del match, ha incontrato i giornalisti per presentare la sfida di domani: «Affronteremo una squadra che negli ultimi dieci giorni ha cambiato allenatore e ha visto arrivare cinque giocatori: non sapremo come giocano e chi gioca, ma sappiamo che hanno grandi qualità. Hanno perso le ultime due partite facendo buone prestazioni e hanno avuto dieci giorni per lavorare col nuovo allenatore».

Città di Varese che arriva al match reduce dal pareggio per 0-0 a Vado Ligure: «A Vado è stata la miglior partita dell’anno che abbiamo disputato come palleggio e possesso. Purtroppo è mancato il gol: con la Sanremese su cinque occasioni sono arrivati quattro gol, a Vado abbiamo avuto le occasioni ma non siamo riusciti a segnare».
Questa settimana la squadra ha potuto allenarsi a ranghi completi visti i rientri in gruppo di Gazo e Cappai. «Adesso siamo in tanti ed è un momento dove tutti devono saper remare dalla stessa parte. Nell’ottica del turn-over potrebbe restare fuori Mamah che nell’allenamento di venerdì ha avuto un piccolo risentimento. Gazo ha disputato la prima partita d’allenamento giovedì e Cappai ha bisogno di confidenza col campo. Siamo in tanti, soprattutto a centrocampo, dove per due posti ci sono sei giocatori».

Sponsor

I nostri Social

3,721FansMi piace
2,426FollowerSegui
43FollowerSegui
369IscrittiIscriviti