A Caronno Pertusella una vittoria pesante: decide Mamah

Vittoria pesante quanto meritata per il Città di Varese che espugna per 1-0 il “Comunale” di Caronno Pertusella e rafforza la propria posizione nei playoff quando mancano quattro giornate al termine del campionato. I biancorossi si sono imposti grazie alla tredicesima rete stagionale di Kenneth Mamah che, poco dopo la mezzora del primo tempo, ha firmato il gol che ha segnato il ritorno alla vittoria dopo otto gare.

Città di Varese disegnato con il 3-5-2 con alcune novità rispetto all’uscita di dieci giorni prima con l’RG Ticino. Tra i pali c’è Priori, in difesa il ritorno di Monticone dopo il turno di squalifica mentre davanti la coppia offensiva è composta da Pastore e Mahah.
Città di Varese con lo spirito giusto fin dalle prime battute in cui c’è stato anche da ribattere colpo su colpo alla Caronnese. Le occasioni del primo tempo, concluso meritatamente in vantaggio per 1-0, sono state praticamente tutte biancorosse. La prima porta la firma di Pastore che, al 14’, è il terminale dell’azione in verticale avviata da un recupero di Marcaletti per Mamah, il quale dopo aver controllato ha trovato lo spazio giusto per servire Pastore che, in corsa, ha concluso alto di poco. Cinque minuti più tardi è Foschiani a provarci con un cross dalla destra che Angelina fa suo in presa aerea. Il vantaggio arriva poco dopo la mezzora firmato da Mamah che conclude nel modo migliore in girata l’azione avviata da Pastore e proseguita da Piraccini. Gol che sembra mettere le ali al Città di Varese che nei minuti successivi va a un passo dal raddoppio in due occasioni sugli sviluppi di calci piazzati: al 33’ è Piraccini a mancare di poco il bersaglio di testa (da punizione), mentre al 39’ Mapelli con la sua zuccata (da corner) vede terminare il pallone a pochi centimetri dal palo.

Copione che pare continuare anche nella ripresa visto che le occasioni iniziali sono tutte del Città di Varese che mostra belle trame e velocità di azione senza rischiare nulla, con Pastore che per tre volte viene atterrato in area tra il sesto e il diciottesimo. Biancorossi a pieni giri e concentrati, con Mamah che all’ottavo non riesce a trovare il bersaglio di testa sul cross di Pastore, mentre pochi minuti dopo Disabato ci prova su punizione. La Caronnese, anche quando ha provato ad alzare la pressione, ha trovato pochi sbocchi e il primo tiro della ripresa lo effettua alla mezzora con Vernocchi dai trenta metri che termina direttamente tra le braccia di Priori. Un minuto più tardi è Rocco a provarci dal limite dell’area trovando una deviazione che porta al corner che Arpino non concretizza. Nei minuti di recupero è stato Folla a rendersi pericoloso di testa due volte ma Priori non si è fatto impensierire, mostrando grande sicurezza negli interventi.

CARONNESE-CITTÀ DI VARESE 0-1
RETE: 32’ Mamah (V)
CARONNESE: Angelina; Coghetto (15’ st Sardo), Zeroli (41′ st Folla), Arpino, Cosentino (22’ st Tunesi), De Lucca; Puztolu (29’ st Cretti), Vernocchi, Esposito Francesco (9’ st Esposito Roberto); Santi, Rocco.
A disp. Ansaldi, Galletti, Lazzaroni, Sapio. All. Scalise.
CITTÀ DI VARESE: Priori; Mapelli, Monticone, Marcaletti; Foschiani, Gazo (18’ st Cantatore), Disabato, Piraccini (32’ st Premoli), Baggio Alessandro (41′ st Battistella); Mamah (38′ st Minaj), Pastore (44′ st Di Renzo).
A disp. Trombini, Bertuzzi, Mendolia, Baggio Leonardo. All. Porro.
ARBITRO: Cappai Sezione di Cagliari.
ASSISTENTI: Galigani Sezione di Sondrio e Cucinotta Sezione di Brescia.
AMMONITI: Cosentino, Zeroli (C), Foschiani, Marcaletti, Piraccini (V).