martedì, 26 Gennaio 2021

Ezio Rossi verso la Sanremese: «Affrontiamo una squadra forte ma abbiamo le armi per fare male»

Come ogni venerdì l’allenatore Ezio Rossi ha incontrato la stampa al centro sportivo di Brenno in vista dell’impegno domenicale. Per il tecnico piemontese, domenica contro la Sanremese, ci sarà l’esordio casalingo al “Franco Ossola”. In questo 2020 allo Stadio di Masnago i biancorossi non hanno ancora festeggiato e l’auspicio di tutti è che l’ultima casalinga dell’anno possa portare i tre punti.
Della sfida non faranno sicuramente parte gli infortunati Ovidjius Siaulys, Donato Disabato e Kenneth Obinna Mamah che, nell’allenamento di giovedì, ha rimediato un trauma.

L’allenatore presenta così la sfida: «Affrontiamo una squadra che a mio avviso è la più forte nel reparto offensivo: la Sanremese non ha i punti del Bra ma è davvero molto valida. Noi dobbiamo fare attenzione a livello difensivo e sfruttare le armi che abbiamo per fare male in avanti: loro potrebbero avere una supremazia nel possesso palla, noi proveremo a sfruttare la velocità e rapidità. Dobbiamo recuperare posizioni in classifica e bisogna iniziare da subito».

I biancorossi, che hanno visto rinviarsi il doppio impegno con Legnano e Folgore Caratese, torneranno in campo 11 giorni dopo il pareggio di Casale Monferrato. «In questi dieci giorni di sosta c’è stata una maggiore conoscenza reciproca da parte mia e della squadra. Lavorare però nell’incertezza dei tamponi per sapere se le partite possano giocarsi o meno a poche ore dall’inizio non è il massimo».

Sponsor

I nostri Social

2,604FansMi piace
1,427FollowerSegui
43FollowerSegui
192IscrittiIscriviti