martedì, 26 Gennaio 2021

Amara l’ultima del 2020 al Franco Ossola: passa la Sanremese per 3-0

Il 2020 casalingo del Città di Varese si chiude con una sconfitta per 3-0 contro i liguri della Sanremese, capaci di capitalizzare le reti alla mezzora del primo tempo di Pellicanò, di Diallo a poco più di dieci minuti dalla conclusione e di Sturaro in pieno recupero. La serie negativa casalinga non si è purtroppo interrotta (in questo anno solare non si è mai festeggiato un risultato positivo al “Franco Ossola”), con la squadra che è stata agganciata dal Fossano in penultima posizione.
Per il suo debutto casalingo al “Franco Ossola” Ezio Rossi dispone il Città di Varese con un 4-3-3 nel quale si registra il ritorno in campo dopo il lungo stop per Giovanni Scampini nella batteria mediana completata dal play Guitto e da Romeo; davanti tocca a Minaj il compito di guidare il reparto offensivo, affiancato sugli esterni da Otelè e Balla.
La Sanremese, reduce dal pareggio di mercoledì 16 dicembre con il Pont Donnaz per 1-1, viene disegnata dal tecnico Bifini con il consueto 4-3-1-2 che vede Gagliardi in posizione di trequartista alle spalle di Lo Bosco e Pellicanò.

Primo tempo Liguri che provano con due conclusioni da fuori da parte del trequartista Gemignani e di Lo Bosco, sul quale è decisivo Lassi ad allungarsi sulla sua sinistra e mettere in calcio d’angolo. Doppia folata ospite alla quale il Città di Varese risponde immediatamente dopo una transizione rapida guidata da Romeo in entrambe le circostanze: Otelè (13′) con un fendente dalla destra lambisce il palo della porta difesa da Dragone (al debutto stagionale in biancoazzurro), poi è il turno di Minaj che, dal versante opposto, conclude fuori.
Sanremese pericolosa da fuori area e da palla inattiva, con il centrale difensivo Castaldo che – in mischia sugli sviluppi di un calcio d’angolo – calcia da distanza ravvicinata trovando l’istintiva respinta del capitano varesino Francesco Viscomi praticamente sulla linea di porta.
L’equilibrio viene spezzato al 32′ quando in tre passaggi la Sanremese si dimostra letale con il classe 2002 Pellicanò: lancio lungo dalle retrovie di Mikhaylovskiy per Bregliano che, dalla destra, mette in mezzo per Pellicanò che è lesto ad anticipare tutti quasi dall’altezza del dischetto. Gol che spezza la partita e al quale la Sanremese va a un passo dal replicare due minuti più tardi con il tiro di prima intenzione di Lo Bosco sul quale è decisivo il muro alzato da Lassi.

Nel secondo tempo il Città di Varese si ripresenta in campo con gli stessi undici del primo tempo e un temperamento importante per provare a risalire la corrente contro una Sanremese quadrata. Dopo sette minuti è Minaj ad avere una potenziale occasione sul tracciante dalla destra di Otelè. La Sanremese torna a prendere il pallino del gioco dopo l’avvio propositivo biancorosso e prova a mostrare gli artigli con Lo Bosco e Diallo, subentrato per aumentare fisicità sul versante offensivo al posto dell’autore del gol Pellicanò. Al 34′ si materializza lo 0-2 ospite al termine di un’azione avviata da Lo Bosco, proseguita da Gagliardi e finalizzata dal neo-entrato Diallo con un destro incrociato dal limite dell’area rigore. Nel recupero, dopo le due conclusioni dalla distanza di Balla, la Sanremese cala il tris con Sturaro che, entrato da quaranta secondi, incrocia sul palo lontano della porta difesa da Lassi.

CITTÀ DI VARESE-SANREMESE 0-3
RETI: 32′ Pellicanò (S), 35′ si Diallo (S), 49′ st Sturaro (S).
CITTÀ DI VARESE (4-3-3): Lassi; Negri (25′ st Polo), Mapelli, Viscomi, Petito (41′ st Nicastri); Romeo (20′ st Beak), Guitto (25′ st Addiego Mobilio), Scampini; Otelè (13′ st Lillo), Minaj, Balla. A disp. Cotardo, Parpinel, Simonetto, Snidarcig. All. Rossi.
SANREMESE (4-3-1-2): 
Dragone; Bregliano, Castaldo (1′ st Klaidj), Mikhaylovskiy, Gerace; Sadek, Gemignani, Demontis; Gagliardi (37′ st Doratiotto); Lo Bosco (48′ st Sturato), Pellicanò (14′ st Diallo). A disp. Gennaro, Klaidj, Ponzio, Murgia, Lodovici, Fenati. All. Bifini.
ARBITRO:
Pacella di Roma 2.
ASSISTENTI: Barbanera di Palermo, Citarda di Palermo.
AMMONITI: Scampini (V), Mikhaylovskiy, Lo Bosco (S)

Sponsor

I nostri Social

2,604FansMi piace
1,427FollowerSegui
43FollowerSegui
192IscrittiIscriviti