giovedì, 21 Gennaio 2021

Ezio Rossi alla vigilia di Castellanza: «Dobbiamo diventate concreti anche noi»

A margine dell’allenamento di sabato mattina l’allenatore del Città di Varese Ezio Rossi ha incontrato la stampa per presentare il match con la Castellanzese di domani al “Giovanni Provasi”.

L’allenatore biancorosso ha esordito facendo il punto della situazione relativo alle presenze: «Balla dovrebbe essere disponibile nonostante sia stato fermo per quindici giorni e abbia ripreso ad allenarsi da un paio. Lillo invece ha qualche problemino. Riguardo al resto della squadra penso che si vedranno in campo tanti dell’ultima volta, magari con un cambio a sinistra dove ho due 2002 e cerco di alternarli: quindi dovrebbe esserci Petito. In difesa avremo a disposizione l’ultimo arrivo Aprile».

Quello che chiede Ezio Rossi alla squadra è di ripartire dalla prestazione con l’Arconatese dove per larghi tratti si è visto il miglior Città di Varese della stagione: «Mercoledì è stata una partita dove abbiamo fatto meglio degli avversari ma purtroppo gli episodi non hanno girato a nostro favore. Dico sempre ai ragazzi che non bisogna demoralizzarsi e fermarsi a pensare a quello che è successo ma pensare alla volta successiva e a fare bene dove si è sbagliato».

Sulla Castellanzese, squadra che sta attraversando un ottimo periodo di forma ed è reduce dai successi con Bra e Borgosesia, Rossi ha detto: «È una squadra che è diventata concreta, ciò che dovremmo diventare anche noi. Ha giocatori importanti per la categoria come sono Chessa e Mecca».

Sponsor

I nostri Social

2,509FansMi piace
1,334FollowerSegui
43FollowerSegui
183IscrittiIscriviti