venerdì, 21 Gennaio 2022

Ritondale-Romito, Under 19 vittoriosa in casa del Gozzano 2-1

Vittoria e primato per l’Under 19 del Città di Varese che, in dieci per un’ora di gioco, espugna il D’Albertas di Gozzano per 2-1 grazie alle reti di Ritondale e Romito. Tre punti pesanti, arrivati dopo una partita intensa e di grande sacrificio da parte di tutti i giocatori che, nel finale, hanno mantenuto i nervi saldi dopo il penalty realizzato da Molinari.

Consueto 4-3-3 per il Città di Varese che in poco più di mezzora vede mettersi il percorso in salita per l’infortunio di Franco dopo uno scontro di gioco in area del Gozzano e l’espulsione di Bertuzzi per doppia ammonizione. L’uscita del terzino dopo meno di un quarto d’ora porta all’ingresso in campo di Municchi come difensore centrale e lo spostamento di Alessandro Romano basso a destra, poi dopo l’espulsione di Bertuzzi è toccato a Fierza posizionarsi accanto a Municchi nella linea difensiva a quattro
Il primo tempo, a livello di gioco e occasioni, è stato di marca varesina, con il punteggio di 1-0 che sta anche stretto ai ragazzi guidati da Gianluca Porro. Ritondale, sul cross di Petrella dalla destra, mette la firma con una conclusione al volo nel cuore dell’area. In precedenza era toccato a Casari vedersi murato il suo mancino, mentre poco dopo il 30’ è stato Romito a rendersi protagonista con una spizzata di testa sulla punizione dalla sinistra di Ritondale e poi a reclamare un calcio di rigore per un contatto sospetto avvenuto sulla linea dei sedici metri. Due le conclusioni concesse al Gozzano nella prima frazione, con Vono che si è fatto trovare pronto sul rasoterra di Kevin Disisto e la punizione dalla distanza di Kouadio.

Nella ripresa dopo meno di tre minuti arriva il 2-0 del Città di Varese con Romito che, dalla linea di fondo, è fulmineo a infilare il pallone sotto la traversa. Anche con l’uomo in meno sono sempre i nostri ragazzi a comandare le operazione e avere le migliori occasioni nei minuti successivi con il destro di Storti dai venti metri e la punizione a giro di Ritondale che Garoni fa sua. La prima conclusione del Gozzano della ripresa arriva al 27’ con il mancino in area di Scottu ma Vono è attento a far suo il pallone. Al 33’ i piemontesi provano a farsi vedere con Scottu (murato da Municchi) e Molinari dai venti metri. A un minuto dal termine il Gozzano accorcia le distanze con il penalty di Molinari concesso per un contatto apparentemente veniale sulla linea di fondo.

GOZZANO-CITTÀ DI VARESE 1-2
RETI: 19’ Ritondale (V), 3’ st Romito (V), 44′ st rig. Molinari (G).
GOZZANO (4-2-3-1): Garoni; Merlo, Peradotto, Masoero (27’ st Viganotti), Disisto Dylan (38’ st Colombo); Molinari, Caraglio; Kouadio, Botta, Scottu; Disisto Kevin.
A disp. Godi, Niang, Ndao, Errfig. All. Viganotti.
CITTÀ DI VARESE (4-3-3): Vono; Franco (16’ Municchi), Romano Alessandro, Bertuzzi, Storti (15’ st Romano Giulio); Petrella, Fierza (23’ st Marangoni), Casari; Coratella (19’ st Nardi), Romito (29’ st Venditti Alessandro), Ritondale.
A disp. Venditti Mattia, Volpi, Cornelli, Diani. All. Porro.
ARBITRO: Camia di Nichelino.
ASSISTENTI: Getto di Ivrea e Spinosa di Ivrea.
ESPULSO: 35’ Bertuzzi (V).

Sponsor

I nostri Social

3,721FansMi piace
2,426FollowerSegui
43FollowerSegui
369IscrittiIscriviti